Il cielo del mese – Maggio 2014

anillos-saturno

Dopo Marte, sarà la volta del pianeta più bello del Sistema Solare a essere in opposizione: il giorno 10 Saturno si infatti troverà alla distanza minima dalla Terra a 1.33 miliardi di km., pari a 8.9 Unità Astronomiche o anche 74 minuti-luce.

Costellazioni

Mappa del cielo allo Zenit

Mappa del cielo in direzione Sud

Mappa del cielo in direzione Nord

Mappa del cielo in direzione Ovest

Mappa del cielo in direzione Est

Le mappe celesti sono riferite alle coordinate geografiche di Alessandria e mostrano il cielo visibile a metà mese alle ore 22.00 circa.

Visibilità dei pianeti

solar_system_illMercurio – Nei primi giorni del mese il pianeta ritorna a essere visibile nel cielo della sera, in direzione ovest-nordovest, 45 minuti dopo il tramonto del Sole. Nella seconda parte del mese, la separazione angolare con la stella aumenterà progressivamente fino alla massima elongazione del giorno 25, quando Mercurio tramonterà circa due ore dopo il Sole.

Venere – Le condizioni di visibilità sono pressoché simili a quelle del mese precedente: sorge un’ora  e mezza prima del Sole e sarà localizzabile verso oriente, seppur basso sull’orizzonte.

Marte – Dopo l’opposizione del mese scorso il pianeta rosso resta ben visibile, sempre nella costellazione della Vergine, fin dall’imbrunire. Sorge tre ore prima del Sole a inizio mese, cinque ore prima il giorno 31.

Giove –  È sempre nella costellazione dei Gemelli e sarà possibile osservarlo nella prima parte della sera nel cielo verso occidente. Sono le ultime occasioni per osservare il gigante gassoso e le sue lune, in quanto l’altezza sull’orizzonte si riduce inesorabilmente al passare dei giorni.

Saturno – Lo scenario celeste vede grande protagonista il “Signore degli anelli” il quale, nella costellazione della Bilancia, sarà in opposizione il giorno 10 e quindi per tutto il mese offre le migliori condizioni per l’osservazione. La prossima opposizione si verificherà il 23 maggio 2015.

Principali fenomeni celesti

07 – Primo quarto di Luna (distanza: 404.003 km)

10 – Il pianeta Saturno si trova in opposizione rispetto al Sole.

14 – Il Sole entra nella costellazione del Toro.

14  Luna Piena (distanza: 374.221 km).

21 – Il Sole fa il suo ingresso nel segno zodiacale dei Gemelli, ma nel cielo reale si trova entro i confini del Toro ancora per un mese.

21 – Ultimo quarto di Luna (distanza: 370.684 km)

24 – Secondo i calcoli, la Terra dovrebbe attraversare la nube di polveri emesse dalla cometa 209P LINEAR nei suoi precedenti passaggi del 2004 e del 2009. Mantenendo sempre le dovute cautele, le previsioni sono alquanto ottimistiche poiché si parla di una vera e propria tempesta, con un tasso orario zenitale superiore a 1000.

28 – Luna Nuova (distanza: 392.770 km)

Sole

                             1° maggio           15 maggio           31 maggio                                Sorge                    06h 16m              05h 57m              05h 43m                                           Culmina                13h 23m              13h 22m              13h 23m                                       Tramonta              20h 30m              20h 47m              21h 03m                                           Ore di luce           14h 14m              14h 49m              15h 20m

Fasi lunari

Fasi Lunari mag

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...