Il cielo del mese – Aprile 2016

La Luna occulta Venere (7.12.2015)

Fotografia dell’occultazione di Venere da parte della falce lunare il 7 dicembre 2015. Un fenomeno analogo si ripeterà il giorno 6 di questo mese.

Costellazioni

Mappa del cielo allo Zenit

Mappa del cielo in direzione Sud

Mappa del cielo in direzione Nord

Mappa del cielo in direzione Ovest

Mappa del cielo in direzione Est

Le mappe celesti sono riferite alle coordinate geografiche di Alessandria e mostrano il cielo visibile a metà mese alle ore 21.30 circa.

Visibilità dei pianeti

Solar System

 

 

 

 

 

Mercurio – Periodo ottimale per l’osservazione nel cielo serale. Già a inizio mese brilla al crepuscolo sull’orizzonte ovest, tramontando 50′ dopo il Sole. Sarà in elongazione orientale il giorno 18 e in quei giorni sarà visibile per ben due ore dopo il tramonto.

Venere – Osservabile con molta difficoltà nel cielo dell’alba, in quanto sorge poche decine di minuti prima del Sole. Nella mattina del giorno 6 il pianeta sarà occultato dalla sottilissima falce di Luna calante.

Marte – Il pianeta rosso sorge nella prima parte della notte e culmina all’alba. Posizionato nello Scorpione, brilla di magnitudine -1,5 ed è quindi ben localizzabile per il suo intenso colore rosso-arancio.

Giove – Il gigante gassoso resta sempre ben visibile per quasi tutta la notte. Brilla di magnitudine -2,4 nella costellazione del Leone.

Saturno – Analogamente a Marte è osservabile nella seconda metà della notte, nella costellazione di Ofiuco. Sorge sei ore prima del Sole a inizio mese, sette ore prima alla fine di aprile. La sua magnitudine è 0,2

Principali fenomeni celesti

6 – La Luna calante eclissa Venere. Il fenomeno è estremamente delicato da osservare per una serie di motivi: si verifica tra le 9 e le 10 di mattina, quindi in pieno giorno, con i due astri a meno di 20° dal Sole e a 28° di altezza sull’orizzonte est-sudest. Inoltre, appena  il 2,4% dell’intero disco lunare è illuminato. E’ quindi necessario osservare con un telescopio (attenzione alla vicinanza del Sole) in condizioni di cielo praticamente perfetto.

7 – Luna Nuova (distanza: 357.233 km)

9 – I satelliti Io e Europa proiettano la loro ombra su Giove dalle 00.55 alle 01.16. Fenomeno visibile in Europa, ovviamente con un telescopio.

12 – Il satellite Callisto proietta l’ombra su Giove dalle 01.50 alle 04.26. Anche questo fenomeno è visibile in Europa.

14 – Primo quarto di Luna (distanza: 384.876 km)

15 – L’equazione del tempo è nulla.

18 – Il Sole entra nella costellazione dell’Ariete.

19 – Il Sole entra nel segno del Toro, in realtà è nell’Ariete dal giorno prima.

22 – Luna Piena (distanza: 406.242 km) .

30 – Ultimo quarto di Luna (distanza: 381.992 km)

30 Marte al perigeo a 0,503 Unità Astronomiche dalla Terra, pari a 75 milioni di chilometri.

Sole

                               1° aprile           15 aprile          30 aprile                                                   Sorge                    07h 06m            06h 41m          06h 16m                                           Culmina               13h 29m             13h 26m          13h 23m                                   Tramonta             19h 53m             20h 10m          20h 29m                                               Ore di luce           12h 46m            13h 29m          14h 13m

Fasi lunari

Fasi Lunari apr

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...